Gestione dei danni collettivi

Un danno collettivo corrisponde a un singolo evento nefasto, come per esempio una tempesta o un uragano oppure anche un incendio, in cui sono però coinvolti più veicoli nautici e più proprietari. Così, quando vennero gli uragani IVAN nel 2004 o IRMA e MARIA nel 2017, ma anche negli incendi che quasi ogni inverno colpiscono i rimessaggi, i team MCS erano sempre presenti.

MCS PROPONE

ATTENZIONE COMPLESSIVA

In caso d’emergenza, MCS è sempre presente, organizza i presupposti tecnici per la sicurezza dei valori, documenta il volume dei danni e attua tutti i provvedimenti necessari per eseguire al più presto le riparazioni.

UNA RETE MONDIALE

Conoscenze approfondite nell’ambito dello yacht e contatti in tutto il monco con cantieri, costruttori, ditte di assistenza e riparazione, nonché con le autorità, garantiscono un trattamento rapido e veloce dei casi di danno.

EQUIPAGGIAMENTO DI RECUPERO

MCS dispone di un equipaggiamento speciale completo per recuperare barche e yacht di qualsiasi dimensione, inoltre tutte queste attrezzature sono sempre pronte all’uso in ogni parte del mondo.

ESPERIENZA PLURIENNALE

Grazie alla sua pluriennale esperienza, MCS è in grado di raggiungere con attrezzature e personale anche le zone meno dotate di infrastrutture, al fine di procedere anche qui al trattamento dei danni collettivi con prontezza ed efficacia.

YACHT IN PRIMO PIANO
SU MCS SI PUÒ CONTARE
Dal 1992,
gli assicuratori,

gli intermediari e le banche hanno fiducia nei team esperti di MCS.

Oltre 2200
barche

sono state recuperate con l'aiuto di MCS.

365 GIORNI
ALL’ANNO

e nel più breve tempo possibile, MCS è a disposizione con strumentazione e personale.